menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Treni, Trento penalizzata rispetto a Bolzano. Interrogazione al ministro

Quali sono i motivi per cui, dal 2008 ad oggi, la Direzione provinciale di Trento di Trenitalia non è stata "adeguatamente coperta, così come invece avviene per Bolzano. Questa la richiesta dell'onorevole Fugatti

Quali sono i motivi per cui, dal 2008 ad oggi, la Direzione provinciale di Trento di Trenitalia non è stata "adeguatamente coperta (così come invece avviene per Bolzano), pur in presenza di investimenti rilevanti (130 milioni di euro circa) a carico del bilancio della Provincia di Trento e quindi dei contribuenti trentini". Questa la richiesta contenuta in una interrogazione parlamentare presentata dall'onorevole della Lega Nord, il trentino Maurizio Fugatti. L'onorevole ricorca come la Provincia di Trento abbia investito oltre 370 milioni di euro per accordi con Trenitalia e, ciononostante, non ha diritto ad avere una direzione provinciale operativa.

Nell'interrogazione si ricorda anche che "la Provincia di Trento si è assunta la spesa per l’acquisto di materiale rotabile (12 - treni), per miglioramento di quello esistente e per interventi di manutenzione e miglioramento delle infrastrutture esistenti con un piano di circa 140 milioni di euro. Al contempo, però, si registra un forte indebolimento della direzione di Trento di Trenitalia, infatti, dopo il pensionamento del precedente direttore, la direzione di Trento è sostanzialmente assunta in condizione ancillare dal direttore di Bolzano".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento