menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tina Anselmi, in un'immagine d'archivio del 16 giugno 1999. ALESSANDRO BIANCHI-ARCHIVIO /ANSA

Tina Anselmi, in un'immagine d'archivio del 16 giugno 1999. ALESSANDRO BIANCHI-ARCHIVIO /ANSA

Se ne va Tina Anselmi, primo ministro donna, laureata ad honorem a Trento

Scomparsa a 89 anni la sindacalista, partigiana, deputata Tina Anselmi, prima donna a ricoprire il ruolo di ministro nella storia italiana

"Una discrezione d'altri tempi, un inconfondibile tratto popolare, un luminoso percorso ideale e umano": così il presidente del Consiglio provinciale Bruno Dorigatti ha voluto ricordare Tina Anselmi, sindacalista, deputata e primo ministro donna della Repubblica Italiana, scomparsa ieri all'età di 89 anni. 

Tina Anselmi fu insignita della laurea ad honorem in Sociologia a Trento, consegnata il 30 marzo 2004 dall'allora rettore Massimo Egidi per "l'elevata sensibilità con cui, nella sua attività di donna politica, ha individuato i motivi salienti della rinascita dell'Italia, coltivando e gestendo le componenti più dirompenti della nuova 'questione sociale', costantemente attenta al quadro politico delle riforme istituzionali".

"La parabola umana e politica di Tina Anselmi si è conclusa, chiudendo il sipario su di  una stagione politica italiana complessa e spesso difficile e della quale Tina Anselminn ha saputo farsi responsabilmente carico, mettendosi al servizio dello Stato e delle Istituzioni, ancor prima che degli interessi di parte. Con lei se ne va anche un periodo politico connotato dall’affermazione intelligente e consapevole dell’universo femminile che, proprio attraverso figure come Tina Anselmi, Nilde Jotti ed altre importanti protagoniste della seconda metà del Novecento, ha rivendicato un ruolo ed uno spazio, dimostrando la qualità dell’apporto delle sensibilità femminili davanti alla complicata lettura di avvenimenti e fatti che hanno segnato la storia repubblicana" si legge nel messaggio con il quale il presidente Dorigatti ha voluto esprimere il cordoglio di tutto il Consiglio provinciale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento