Incentivi a chi distribuisce le eccedenze alimentari, la mozione in aula

Incentivi ad imprese agricole, commerciali e della ristorazione che operano a favore di associazioni di volontariato per redistribuire cibo avanzato o in eccesso

Arriverà in aula domani, alla riapertura dei lavori del Consiglio provinciale, il testo unificato del disegno di legge 149 "Riduzione degli sprechi, recupero e distribuzione delle eccedenze alimentari e non alimentari e dei prodotti farmaceutici e modifiche di leggi provinciali connessei" proposto da Chiara Avanzo (Patt), Waletr Viola (Progetto Trentino) e Mattia Civico (Pd).

Il testo prevede che la Provincia assegni contributi finanziari importanti, anche fino alla copertura totale delle spese, ad esempio per magazzini e mezzi di trasporto, a sostegno delle associazioni di volontariato attive in questo campo, e l'istituzione di un apposito tavolo di coordinamento con rappresentanti dell'ente pubblico e del terzo settore. Potranno anche essere aumentati gli incentivi alle imprese agricole, commerciali e della ristorazione che decidono di operare a favore del recupero e della distribuzione delle eccedenze di cibo e altri prodotti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La discussione sarà preceduta da un'altra mozione, che è stata anticipata all'ordine del giorno per motivi d'urgenza: quella delle minoranze che chhiede alla Provincia di sospendere  per un anno le sanzioni previste dal decreto Lorenzin per i genitori che non abbiano ancora vaccinato i figli in età scolare. La mozione è stata in parte "bruciata" dalla delibera di giunta, varata alla vigilia dell'avvio delle lezioni, che riguarda però solamente i bambini fino a 6 anni, clicca qui...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento