rotate-mobile
Proiezioni / Centro storico

Sondaggi: braccio di ferro tra destra e sinistra in Trentino

Meloni, Salvini e Berlusconi avanti alla Camera, la coalizione a guida dem regge al Senato

Con l’avvicinarsi delle prossime elezioni politiche del 25 settembre, non mancano i sondaggi riguardanti l’esito delle urne. Uno dei più recenti è quello di Sondaggi BiDiMedia, che nella proiezione dei collegi uninominali a livello nazionale vede un vantaggio della colazione di centrodestra composta da Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia praticamente ovunque, di fatto seguendo il trend dei principali sondaggi italiani.

Interessanti le proiezioni del sondaggio riguardanti il Trentino. Nell’uninominale della Camera vantaggio del centrodestra in entrambi i collegi, Trento e Rovereto, seppur leggermente inferiore nel capoluogo. Radicalmente diversa la situazione per quanto riguarda il Senato dove, in questo caso, i collegi sono tre (oltre a Trento e Rovereto, anche la Valsugana). Centrosinistra, ovvero Partito Democratico, Sinistra Italiana, Verdi e +Europa avanti nel capoluogo e in Valsugana, partita tutta da giocare nel collegio di Rovereto, dove comunque si evince un leggero margine di vantaggio del centrodestra.

Secondo le proiezioni di Sondaggi BiDiMedia, per la Camera Andrea De Bertoldi (Fratelli d’Italia) sarebbe in leggero vantaggio sulla dem Sara Ferrari, mentre al Senato si profilerebbe il successo di Michaela Biancofiore, del centrodestra, candidata nel collegio di Rovereto.

Ci sono poi le percentuali delle intenzioni di voto, rilevate lo scorso 19 agosto: il 29,9% sarebbe propenso a votare la coalizione di centrosinistra, un punto in avanti rispetto a quella di centrodestra (28,9%), per il Movimento 5 Stelle solo il 4,1%, il dato più basso a livello regionale nelle intenzioni di voto, il 5% è orientato a votare al centro, mentre il 32,1% degli elettori, dato maggiore tra le tutte le regioni italiane, pensa di votare uno dei partiti diversi dai principali del panorama politico italiano.

Questi i numeri dei sondaggi; ma chi sarà a guidare davvero il prossimo Governo lo si scoprirà nella notte tra il 25 e il 26 settembre. Se non nei giorni successivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondaggi: braccio di ferro tra destra e sinistra in Trentino

TrentoToday è in caricamento