rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Ambiente

Siti inquinati e bypass ferroviario, una conferenza per fare luce sulla situazione

È in programma lunedì 28 marzo una conferenza d'informazione organizzata dall'assemblea legislativa su richiesta dei consiglieri di minoranza Ferrari, Marini e Zanella

È in programma lunedì 28 marzo dalle 9.30 alle 12.30 la Conferenza di informazione dedicata dal Consiglio provinciale al sito di interesse nazionale (Sin) di Trento nord e alle opere di bonifica necessarie per realizzare il progetto di circonvallazione ferroviaria a Trento.

Proprio per risolvere il problema delle aree inquinate ex Sloi ed ex Carbochimica, la scorsa settimana il presidente della Pat Maurizio Fugatti e il sindaco di Trento Franco Ianeselli hanno incontrato a Roma il commissario straordinario di Governo per il potenziamento della linea Fortezza-Verona Paola Firmi.

La circonvallazione ferroviaria di Trento finisce davanti alla Commissione europea

Aprirà i lavori il presidente del Consiglio provinciale Walter Kaswalder seguito dagli interventi dei consiglieri di minoranza firmatari lo scorso febbraio della richiesta che ha portato alla conferenza d'informazione: Paolo Zanella (Futura 2018), Sara Ferrari (Pd) e Alex Marini (gruppo misto). "Dopo oltre 40 anni dalla chiusura della Sloi e oltre 20 anni dall’inserimento delle aree inquinate di Trento nord tra i Sin - spiega Zanella - è stato appaltato il primo lotto di bonifica delle rogge demaniali, ma i lavori sono ancora fermi".

Si passerà quindi alle relazioni che entreranno nel merito della questione con il sostituto dirigente del Settore autorizzazioni e controlli dell’Agenzia provinciale per la protezione dell'ambiente (Appa) Gabriele Rampanelli che offrirà un inquadramento storico delle aree inquinate del Sin di Trento nord e approfondirà il tema del loro stato ambientale in base alle ultime rilevazioni effettuate.

Il comitato no tav torna in piazza

Monica Baggia, assessora con delega in materia di pianificazione territoriale ed edilizia privata del Comune di Trento, parlerà dell’inquadramento territoriale e urbanistico dell'area ex Sloi, ex Carbochimica e del sistema delle rogge demaniali, mentre sullo stato dell’arte del progetto di bonifica delle rogge demaniali si soffermerà Mauro Groff, dirigente di servizio Servizio opere ambientali dell’Agenzia provinciale per le opere pubbliche.

Chiuderà gli interventi degli esperti - che entreranno anche nel merito del progetto di circonvallazione ferroviaria e delle interferenze con il Sin - il sostituto direttore d'ufficio Unità organizzativa rifiuti e bonifica dei siti inquinati dell’Appa Chiara Lo Cicero. Vi sarà inoltre spazio per le domande dei consiglieri provinciali che parteciperanno. Tutti potranno comunque seguire i lavori collegandosi al canale YouTube del Consiglio provinciale.??

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siti inquinati e bypass ferroviario, una conferenza per fare luce sulla situazione

TrentoToday è in caricamento