rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Politica

Futura interroga la Giunta sulla sicurezza sul lavoro

Alla base dell’interpellanza i dati Inail sugli infortuni: in Trentino +15% di denunce rispetto al 2021

Sulla questione della sicurezza sul lavoro il consigliere provinciale di Futura Paolo Zanella chiama in causa l’assessore Achille Spinelli con un’interrogazione depositata giovedì 6 ottobre e che sarà discussa nella prossima seduta consiliare.

Punto di partenza dell’interrogazione di Zanella sono i dati del report Inail sugli infortuni sul lavoro nei primi otto mesi del 2022 in Trentino, dove emergono 5496, ovvero il 15% in più dello scorso anno, così come sono aumentati i morti, 11 rispetto agli 8 del 2021.

Un tema, quello della sicurezza sul lavoro, che Futura ha già portato in consiglio provinciale e che torna in auge in questo momento. Da Spinelli, Zanella intende sapere quali sono, nel dettaglio, le azioni messe in atto finora e quelle programmate dalla Giunta per quanto riguarda tutele e sicurezza sul posto di lavoro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futura interroga la Giunta sulla sicurezza sul lavoro

TrentoToday è in caricamento