Politica Centro storico / Via Dante Alighieri

Niente sgravi Irap a banche e assicurazioni

Lo chiedevano quattro emendamenti, accolto quello del consigliere Zanon, sostanzialmente identico a quelli presentati da M5S, Lega e Forza Italia. Il termine per le votazioni della legge finanziaria è previsto per oggi, in seguito agli oltremille emendamenti proposti (973 della Lega) sono state concesse 5 ore in più. Approvati 9 articoli su 72

Banche e assicurazioni non potranno usufruire degli sgravi Irap (0,2%) previsti invece per le imprese, stalle e allevamenti beneficeranno di una misura fissa di credito d'imposta pari a 300 euro, confermata infine la proposta di riduzione di 0,33 punti di addizionale Irpef per nuclei familiari con reddito inferiore ai 28.000 euro. Sono alcune delle novità contenute nei primi nove articoli della legge di assestamento di bilancio approvati ieri in consiglio provinciale: il termine per la votazione è previsto oggi ma restano ben 61 articoli da discutere.

Riguardo alla soppressione delle agevolazioni Irap per le banche il consiglio ha approvato l'emendamento del consigliere Zanon, facendo decadere gli altri quattro, sostanzialmente identici, presentati da Lega Nord, Movimento 5 Stelle e Forza Trentino. In tema di tributi locali sono state respinte proposte di modifica su riduzioni o esenzioni dalla Tasi per particolari fattispecie come nei casi di piccoli negozi di montagna, o di privati per cessione di casa a parenti, o di abitazioni ad uso di portatori di handicap, (Civettini); Respinta anche la previsione che il fondo perequativo vada ai singoli comuni anziché alle comunità (Zanon), altre variazioni della tassa Tasi in determinate situazioni come immobili produttivi e imprenditoriali (Fugatti). Accolto all'unanimità l'emendamento di Rodolfo Borga che aumenta da 1000 a 2000 euro l'importo di spesa che i comuni possono effettuare senza ricorrere a sistemi telematici di negoziazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente sgravi Irap a banche e assicurazioni
TrentoToday è in caricamento