Querelare Sgarbi? Marini (M5S) chiede ai fan su facebook. Eventuali risarcimenti al Mart

Sondaggio su facebook per il consigliere del M5S preso di mira da Sgarbi

Querelare Sgarbi oppure no? Il consigliere del Movimento Cinque Stelle lo chiede ai suoi fan su facebook. Insieme alla consigliera del PD Sara Ferrari, Marini è uno dei due bersagli sui quali si è scagliata, sempre via facebook, la furia del nnoto critico d'arte. Vittorio Sgarbi ha infatti definito i due, a più riprese, "inetti", "lautamente pagati", "depensanti", "incompetenti", per aver sollevato la questione della sua compatibilità con il ruolo di  presidente del Mart. Sulla questione è intervenuto anche il presidente del Consiglio provinciale Walter Kaswalder, alleato di Fugatti, esprimendo massima solidarietà ai due consiglieri offesi. Evidentemente la presa di posizione istituzionale non è bastata a Marini, che rimette il giudizio nelle mani del popolo del web. Eventuali risarcimenti, assicura, saranno devoluti al museo di Rovereto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • M49 e JJ4: online la mappa per sapere dove sono

  • Lavoratori dalla Romania, la Giunta scrive a Roma: ipotesi "quarantena attiva"

  • 'Carne coltivata', è trentina l'unica azienda a occuparsene in Italia

  • Via Belenzani "bombardata": ecco le foto (ed il motivo)

  • Covid: tre dipendenti contagiati, albergo in "quarantena"

  • Nuova ordinanza di Fugatti: mascherina al chiuso fino a fine agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento