Mostra della Fondazione Cavallini-Sgarbi con 100 mila euro della PAT? Manica (PD) interroga

Il consigliere del PD ha depositato un'interrogazione per chiedere al presidente Fugatti di confermare o smentire la voce

Una mostra con le opere della Fondazione Cavallini Sgarbi in Trentino. Dopo la nomina di Vittorio Sgarbi alla presidenza del Mart. Con un lauto contributo provinciale. La voce, che sarà confermata oppure smentita, è stata raccolta dal consigliere del PD Alessio Manica che nel dubbio ha depositato un'interrogazione provinciale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto riporta il consigliere la mostra sarebbe da tenersi in Val di Sole e ci sarebbe già un accordo tra Provincia e Fondazione. La domanda è rivolta al Presidente della Provincia Maurizio Fugatti, che dovrà ora confermare o smentire. Non è la prima volta che Sgarbi dichiara di voler portare le opere della "sua" Fondazione in Trentino: nella campagna elettorale delle scorse provinciali fu diffuso un video nel quale il noto critico d'arte chiacchierava con il candidato, poi non eletto, Mauro Ottobre di Autonomia Dinamica della possibilità di esporre stabilmente in un museo ad Arco la collezione di famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

Torna su
TrentoToday è in caricamento