Merler lancia l'unità cinofila della Polizia Locale, Salvini: "Sicurezza non è di destra né di sinistra"

La passeggiata tra selfie e visite nei negozi, poi il comizio in una piazza Battisti piena a metà (vedi foto), dove risuona il "Vincerò" della Tourandot

"Quando andrò in tribunale e mi chiederanno "come si professa?", cercherò di non ridere". Matteo Salvini conclude il suo comizio a Trento per lanciare la candidatura di Andrea Merler alle comunali con un accenno al suo caso personale. Del resto la maglietta indossata da tutti i consiglieri provinciali e dagli onorevoli trentini della Lega parla chiaro: #processateancheme

L'applauso ed il giro di selfie in piazza Battisti conclude un pomeriggio di campagna elettorale per il leader del Carroccio, nuovamente in città. Tra qualche stretta di mano con i passanti (meno di qualche anno fa) e due chiacchiere con i commercianti si ferma anche per una foto al fascio littorio di via San Pietro. La scorsa volta fu per le provinciali ed i riferimenti al governo leghista del Trentino non mancano, uno su tutti la nuova Facoltà di Medicina, che ha aperto i battenti oggi. Fugatti, Merler, Bisesti e lo stesso Salvini l'hanno più volte citata tra le conquiste della Giunta verde.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli applausi, però, scattano ancora su temi come sicurezza ed immigrazione. "Se un sindaco a Trento ha una sola casa popolare e deve decidere a chi darla, con tanti che la chiedono, allora il sindaco giusto decide di darla prima a chi è qui da 30 anni e suda per campare" ha detto dal palco, riferendosi al candidato sindaco al suo fianco. Merler approva con il sorriso, e sul tema sicurezza rilancia la promessa di un'unità cinofila della Polizia Locale. Ancora Salvini: "La sicurezza non è di destra né di sinistra: vorrei che una ragazza a Trento potesse uscire quando le pare vestita come le pare, e se hai qualcosa da ridire su questo te ne torni al tuo Paese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Rovereto, Valduga va al ballottaggio con Zambelli

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Riva del Garda, al ballottaggio Mosaner e Santi, una manciata di voti separano i due candidati

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento