menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco di Trento, Alessandro Andreatta

Il sindaco di Trento, Alessandro Andreatta

Rimpasto di Giunta in Comune: dentro Bungaro e Salizzoni, fuori Biasioli e Robol

Il nuovo presidente del Consiglio comunale, che sostituisce Lucia Coppola, eletta in provincia con Futura, sarà Salvatore Panetta. I gradi da vicesindaco passeranno a Mariachiara Franzoia

I consiglieri comunali di Insieme Trento, Corrado Bungaro e Alberto Salizzoni, entrano in Giunta comunale a Trento al posto di Paolo Biasioli e Andrea Robol. Lo ha deciso il sindaco Alessandro Andreatta, che ha comunicato oggi il 'rimpasto' annunciato ormai da tempo e accelerato dai risultati delle elezioni provinciali del 21 ottobre scorso. I due nuovi assessori, entrambi vicini a Futura, avranno rispettivamente le deleghe per cultura, biblioteche, politiche ambientali e pari opportunità (Bungaro) e urbanistica, edilizia privata e mobilità (Salizzoni). Escono quindi dall'esecutivo comunale il vicesindaco Paolo Biasioli (Ccd) e Andrea Robol (Pd), che si era candidato alle elezioni provinciali. Il nuovo presidente del Consiglio comunale, che sostituisce Lucia Coppola, eletta in provincia con Futura, sarà Salvatore Panetta. I gradi da vicesindaco passeranno a Mariachiara Franzoia (Pd), assessore alle attività sociali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento