menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I redditi dei consiglieri provinciali, Anderle in testa

Da segnalare il fatto che la maggior parte dei coniugi dei consiglieri non ha accettato di rendere pubblica la sua situazione reddituale; quasi nessuno (a parte i casi espressamente citati) sembra possedere un'auto

Sono stati pubblicati sul sito del Consiglio Provinciale di Trento i redditi dei consiglieri e degli assessori.

Non hanno consegnato la documentazione prevista dal regolamento dell'assemblea legislativa, i consiglieri Claudio Eccher (Civica), Nerio Giovanazzi (Amministrare il Trentino) e Pino Morandini (Pdl), i quali spiegheranno pubblicamente, nella prossima sessione dei lavori d'aula, i motivi della loro scelta. All’appello manca anche la dichiarazione dei redditi dell’assessore alla solidarietà internazionale Lia Giovanazzi Beltrami: assessore esterno nominato direttamente dal presidente della Provincia Dellai.

Il consigliere con il reddito complessivo più alto è Renzo Anderle (Upt), mentre quello con il reddito più basso è Andrea Rudari (Pd), subentrato al posto di Bruno Dorigatti (diventato presidente al posto di Giovanni Kessler) a legislatura già avviata.I dati sono tutti riferiti alla dichiarazione dei redditi 2011, con riferimento al periodo di imposta 2010.

Da segnalare anche il fatto che la maggior parte dei coniugi dei consiglieri non ha accettato di rendere pubblica la sua situazione reddituale; come è da segnalare il fatto che quasi nessuno (a parte i casi espressamente citati) sembra possedere un'automobile.


Renzo Anderle (upt): reddito complessivo 220mila e 964 euro; auto: Toyota Landcruise.

Roberto Bombarda (Verdi): reddito complessivo 115mila e 624 euro;

Rodolfo Borga (Pdl): reddito complessivo 147mila e 894 euro

Mario Casna (Lega Nord): reddito complessivo 199mila e 435 euro

Luigi Chiocchetti (Ual) : reddito complessivo 154mila e 867 euro;

Claudio Civettini (Lega Nord) reddito complessivo 123mila e 523 euro

Mattia Civico (Pd) reddito complessivo 120mila e 811 euro

Margherita Cogo (Pd) reddito complessivo 178mila e 655 euro

Michele Dallapiccola (Patt) reddito complessivo 119mila e 572 euro

Marta Dalmaso (Pd) reddito complessivo 159mila e 790 euro

Mauro Delladio (Pdl) reddito complessivo 117mila e 950 euro


Lorenzo Dellai (Upt) reddito complessivo 193mila e 794 euro, auto: Fiat 16

Marco Depaoli (Upt) reddito complessivo 193mila e 035 euro

Caterina Dominici (Patt) reddito complessivo 214mila e 178 euro

Bruno Dorigatti (Pd) reddito complessivo 171mila e 687 euro

Sara Ferrari (Pd) reddito complessivo 116mila e 066 euro

Giuseppe Filippin (Lega Nord) reddito complessivo 170mila e 743 euro

Bruno Firmani (Idv) reddito complessivo 197mila e 916 euro

Mauro Gilmozzi (Upt) reddito complessivo 169mila e 416 euro

Giorgio Leonardi (pdl) reddito complessivo 141mila e 614 euro

Giorgio Lunelli (Upt) reddito complessivo 110mila e 726 euro, auto Suzuki Sx4

Mario Magnani (Gruppo Misto) reddito complessivo 189mila e 164 euro

Tiziano Mellarini (Upt) reddito complessivo 162mila e 569 euro

Michele Nardelli (Pd) reddito complessivo 120mila e 540 euro

Alessandro Olivi (Pd) reddito complessivo 170mila e 007 euro

Mauro Ottobre (Patt) reddito complessivo 194mila e 663 euro

Alberto Pacher (Pd) reddito complessivo 157mila e 664 euro

Salvatore Panetta (Upt) reddito complessivo 116mila e 218 euro

Franco Panizza (Patt) reddito complessivo 179mila e 568 euro. Auto: Volkswagen Eos

Luca Paternoster (Lega Nord) reddito complessivo 120mila e 309 euro

Franca Penasa (Lega Nord) reddito complessivo 117mila e 433 euro

Ugo Rossi (Patt) reddito complessivo 154mila e 537 euro

Andrea Rudari (Pd) reddito complessivo 52mila e 750 euro. 

Alessandro Savoi (Lega Nord) reddito complessivo 142mila e 207 euro

Marco Sembenotti (Civica per Divina) reddito complessivo 99mila e 682 euro

Walter Viola (Pdl) reddito complessivo 121mila e 663 euro

Gianfranco Zanon (Upt) reddito complessivo 169mila e 624 euro. Auto: Alfa Giulietta (2011)

Luca Zeni (Pd) reddito complessivo 138mila e 892 euro



 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento