menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I richiedenti asilo saranno progressivamente concentrati a Trento

Depotenziato il campo di Marco, così come i progetti di accoglienza diffusa dislocati in 66 comuni del Trentino

Tutti i richiedenti asilo del Trentino saranno progressivamente spostati verso Trento. La Residenza fersina, che negli ultimi anni ha visto un progressivo calo delle presenze, sarà utilizzata per accogliere quanti più migranti possibile e sarà gestita dalla Croce Rossa a partire da settembre. E' questa la nuova rotta intrapresa dalla Giunta leghista di Maurizio Fugatti in tema di rifugiati. 

A Marco di Rovereto è già iniziato il progrssivo smantellamento del campo della Protezione Civile dove i rifugiati sono accolti nei container. Parallelamente proprio i container che a Trento servivano solamente per i primissimi giorni di accoglienza saranno utilizzati stabilmente. Verso lo smantellamento anche il progetto di accoglienza diffusa in alloggi pagati dalla Provincia in 66 comuni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Green pass europeo per i viaggi: in Italia dal 10 maggio

Attualità

Lotteria degli scontrini, manca poco alla terza estrazione

Attualità

Certificazione verde, cosa dicono le Faq del governo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento