Politica

Primarie PD in Trentino: Filippi la più votata ma lo scarto è minimo

Primarie per il Partito Democratico in Trentino dove oggi hanno votato più di 7000 iscritti (ma nel 2009 furono quasi ventimila). Ecco i risultati ufficiosi a due ore dalla chiusura dei seggi: la più votata è Elisa Filippi, la più giovane, ma ci sono solo 6 punti percentuali di distanza tra i tre candidati

Con il 37,37% Elisa Filippi è la più votata delle primarie del PD in Trentino, ma tra i tre candidati ci sono solo 7 punti percentuali di scarto. I dati sono ancora ufficiosi in attesa della conferma definitiva da parte della commissione elettorale, sono riportati nelle tabelle qui sotto. In corsa insieme a lei per il posto che fu di Michele Nicoletti anche il coordinatore dei circoli di Trento  e consigliere Vanni Scalfi risultato terzo alle urne con il 30,22% di preferenze, e l'assessore all'urbanistica di Rovereto Giulia Robol, seconda con il 32,25%. Le urne sono state allestite in 60 circoli su tutto il territorio provinciale dove erano attesi circa 12mila votanti: sono stati invece 7717 a recarsi alle urne, 2546 a mezzogiorno. Nel 2009 furono poco meno di ventimila a votare. Visto che nessuno dei tre, tutti attorno al 30%, ha ottenuto la maggioranza assoluta la nuova segreteria sarà decisa dai 64 membri dell'assembea provinciale del partito. 

pd ufficiosi 2 - 1-2pd ufficiosi 2 - 2-2-2pd ufficiosi 2 - 3-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie PD in Trentino: Filippi la più votata ma lo scarto è minimo

TrentoToday è in caricamento