menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schützen: "Addio dell'Alto Adige all'Italia". È rottura con l'Svp

La causa è la sfilata dei cappelli piumati il 14 aprile a Bolzano. Secondo il segretario Svp Richard Theiner, "non si risolvono i problemi marciando, ma solo parlando e trattando". E invita a rifiutare strumentalizzazioni

E' rottura tra la Svp e gli Schützen. La causa è la sfilata che i cappelli piumati svolgeranno il 14 aprile a Bolzano per proclamare "l'addio dell'Alto Adige dall'Italia". Secondo il maggior partito altoatesino, che raccoglie gran parte dei voti di lingua tedesca, "non si risolvono i problemi marciando, ma solo parlando e trattando".

Il segretario Svp Richard Theiner accusa gli Schützen "di farsi strumentalizzare per scopi politici", ovvero dal partito di Eva Klotz, esponente di spicco dei Freiheitlichen, il partito che fra i dieci punti del suo documento programmatico cita l'autonomia fiscale per l'Alto Adige, l'abolizione dei ticket sulle prestazioni ospedaliere, l'istituzione di un assegno sociale per i bambini altoatesini e la difesa del territorio e del popolo altoatesino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento