Patrocinio all'evento Arcigay: il 'no' della Provincia arriva a manifestazione conclusa

Il presidente Fugatti ha spedito la lettera il 23 maggio, quattro giorni dopo la conclusione dell'evento per il quale era stata richiesto il patrocinio

Chiedere è lecito, rispondere è cortesia. Anche in ritardo. L'Arcigay del Trentino ha diffuso su facebook la risposta del presidente della Provincia Maurizio Fugatti alla richiesta di patrocinio per la manifestazione "Liberi e libere di essere". Risposta chiaramente negativa: fin qui nulla di strano, viste le dichiarate posizioni politiche della Giunta al riguardo.

Il dettaglio, che sta scatenando non poca ilarità sul web, sta nelle date: la richiesta è del 10 aprile, la manifestazione si è tenuta dal 10 al 19 maggio. La lettera di Fugatti è stata spedita il 23 maggio, a manifestazione conclusa. Il presidente scrive: "Si comunica che, acquisito il parere dell'assessore di competenza (Stefania Segnana Ndr), pur convinti della necessità di contrastare ogni forma di omofobia, bullismo e discriminazione, la stessa non può trovare riscontro positivo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

  • Auto sfiorata dalla valanga, maestro di sci salvo: pubblica le foto su Facebook

Torna su
TrentoToday è in caricamento