Patrocinio all'evento Arcigay: il 'no' della Provincia arriva a manifestazione conclusa

Il presidente Fugatti ha spedito la lettera il 23 maggio, quattro giorni dopo la conclusione dell'evento per il quale era stata richiesto il patrocinio

Chiedere è lecito, rispondere è cortesia. Anche in ritardo. L'Arcigay del Trentino ha diffuso su facebook la risposta del presidente della Provincia Maurizio Fugatti alla richiesta di patrocinio per la manifestazione "Liberi e libere di essere". Risposta chiaramente negativa: fin qui nulla di strano, viste le dichiarate posizioni politiche della Giunta al riguardo.

Il dettaglio, che sta scatenando non poca ilarità sul web, sta nelle date: la richiesta è del 10 aprile, la manifestazione si è tenuta dal 10 al 19 maggio. La lettera di Fugatti è stata spedita il 23 maggio, a manifestazione conclusa. Il presidente scrive: "Si comunica che, acquisito il parere dell'assessore di competenza (Stefania Segnana Ndr), pur convinti della necessità di contrastare ogni forma di omofobia, bullismo e discriminazione, la stessa non può trovare riscontro positivo". 

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

I più letti della settimana

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

Torna su
TrentoToday è in caricamento