menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"In Vallagarina c'è il racket dei parcheggiatori abusivi"

Secondo un'interrogazione presentata in consiglio provinciale da Civettini (Lega), "le autorità competenti devono garantire che sia interrotta una catena che tutti conoscono e che tutti fingono di ignorare"

"Rovereto, Isera, Mori, Avio, Ala, basso Sarca: tutte zone ben coperte dal racket dei parcheggiatori abusivi che, con calendarizzazione da manuale, seguono, mercati, fiere, messe in ogni dove".

Lo sostiene Claudio Civettini della Lega Nord, secondo cui "in molti territori trentini, operano gruppi che sembrerebbero organizzati e pianificati, nella loro organizzazione, in veri e propri racket, con presenze e spostamenti a gruppi, su eventi diversi ma sempre alla presenza di eventi, fiere o manifestazioni".
 
Civettini ha presentato un'interrogazione in consiglio provinciale per denunciare il fenomeno: "Nessuno vuol rifiutare che le Istituzioni “correggano” la situazione d’indigenza di chi è regolarmente in Italia, ma altrettanto, le autorità competenti devono garantire che sia interrotta la catena dei racket delle elemosine che tutti conoscono e che tutti fingono di ignorare".
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento