menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Artwork del gruppo facebook Paolo Ghezzi for president

Artwork del gruppo facebook Paolo Ghezzi for president

Assemblea PD: nessuna convergenza su Paolo Ghezzi, sostenuto da LEU

Liberi e Uguali sostiene la candidatura di Paolo Ghezzi: se il PD dovesse sceglierlo come candidato, ed il PATT rimanesse intransigente, potrebbe eserci la definitiva spaccatura della coalizione

"Massimo rispetto per le firme raccolte, ma questa non è unna gara". Così il vicesegretario del Patt Simone Marchiori commenta la petizione in favore di Paolo Ghezzi candidato del centrosinisttra autonomista alle elezioni provinciali di ottobre. Candidatura che non ha convinto nemmeno il PD, che sul nome dell'ex direttore de L'Adige, si è spaccato, arrivando addirittura ad ipotizzare le primarie.

Paolo Ghezzi, giornalista, scrittore, editore, o semplicemente "essere umano", come lui stesso si definisce, si è da subito proposto come alternativa ad una ricandidatura di Ugo Rossi, sulla quale il Patt ha da sempre posto un "aut-aut" che, a tre mesi dalle elezioni, non è ancora stato superato.

Ieri l'assemblea del PD non ha trovato un accordo sul candidato presidente, non solo sul nome di Ghezzi ma anche su quelli di altri esponenti di spicco del partito, da opporre a Rossi. Nulla di fatto, dunque, e nel frattempo arriva un sostegno da  sinistra alla candidatura del direttore de Il Margine, da Liberi e Uguali del Trentino: "Liberi e Uguali del Trentino intende sostenere la candidatura di Paolo Ghezzi alla Presidenza della Provincia e si rende disponibile a partecipare attivamente alla definizione del programma elettorale precisando che resta, comunque, fondamentale l’esito finale della definizione del programma" questo il messaggio, pur con la precisazione che la discussione fondamentale non deve essere sul "chi" ma sul "come" attuare politiche future. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento