menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pesticidi e corsi d'acqua: nuove misure per l'utilizzo in agricoltura

Alcune di queste misure saranno applicate su tutto il territorio provinciale, altre solo in prossimità di quei fiumi e laghi che si trovino in uno stato di qualità inferiore a buono

Nuove misure per tutelare le acque dagli effetti provocati dall'uso dei fitofarmaci in agricoltura. Alcune di queste misure saranno applicate su tutto il territorio provinciale, altre solo in prossimità di quei fiumi e laghi che si trovino in uno stato di qualità inferiore a buono. Le linee guida per l'attuazione su scala provinciale del Piano d'Azione nazionale per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari del 2014, sono contenute nel provvedimento approvato dalla Giunta provinciale.

La Giunta provinciale aveva già deliberato nel 2015 le disposizioni generali per l’attuazione del Piano, inserendole in sette schede relative ad altrettanti ambiti d’intervento; le misure approvate oggi si riferiscono in particolare alla tutela delle acque superficiali. Di seguito, in sintesi, il contenuto delle sette misure.

Utilizzo di ugelli antideriva e macchine irroratrici con sistemi antideriva. 

Realizzazione e gestione di fasce di rispetto non trattate c

Interventi finalizzati al contenimento del ruscellamento di prodotti fitosanitari dovuto all’erosione del suolo

Riduzione delle quantità di erbicidi attraverso diverse strategie di applicazione

Limitazione/sostituzione/eliminazione di prodotti fitosanitari per il raggiungimento del buono stato ecologico e chimico delle acque superficiali. 

Misure complementari per incrementare i livelli di sicurezza nelle fasi di deposito e conservazione dei prodotti fitosanitari e dei rifiuti derivanti dal loro utilizzo. Si prevede un maggior controllo per garantire un corretto utilizzo delle aree attrezzate per la preparazione della miscela dei fitofarmaci (caricabotte), volto ad impedire eventi di inquinamento puntiforme. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento