rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Rincari

Bonus energia: la Provincia riapre la finestra per accreditarsi

L’iniziativa è rivolta ai fornitori che non hanno ancora aderito. E Piazza Dante annuncia sconti in bolletta

È una novità decisamente importante quella annunciata venerdì 13 gennaio dal presidente della Provincia Maurizio Fugatti: l’esecutivo, infatti, ha previsto una nuova finestra di accreditamento per i fornitori di energia elettrica che partecipano all’erogazione del “Bonus energia provinciale”, la misura lanciata dalla giunta per sostenere le famiglie trentine a fronte dell’escalation di rincari sulle bollette.

Così Fugatti: “L’obiettivo del provvedimento è ottenere la più ampia adesione possibile da parte degli operatori sul mercato dell’energia elettrica, per soddisfare al meglio l’interesse pubblico dell’intervento e raggiungere il maggior numero di famiglie. La misura ha finora consentito di avere adesioni, ad oggi raccolte e perfezionate, di operatori che coprono gia? circa i due terzi dei titolari di utenze elettriche ad uso domestico di tipo residente, con potenza installata fino a 6,6 chilowatt presenti sul territorio provinciale. Ecco perché riteniamo opportuno prevedere un’ulteriore finestra per le disponibilità da parte dei fornitori”.

Nel concreto, che cosa accadrà? Senza dubbio, si attende la risposta dei fornitori che non avevano aderito precedentemente alla platea dei beneficiari. Intanto, la Provincia afferma che già dalle prossime fatturazioni un importante quantitativo di utenti si troverà uno sconto in bolletta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus energia: la Provincia riapre la finestra per accreditarsi

TrentoToday è in caricamento