Giovedì, 18 Luglio 2024
Lavoro

Nidi esternalizzati: la protesta arriva in piazza Dante

Le educatrici annunciano un presidio per giovedì 9 marzo. I sindacati battono il pugno sul tema risorse

Dalle parole ai fatti: la protesta delle educatrici dei nidi esternalizzati arriva in piazza Dante, con un presidio annunciato per giovedì 9 marzo, dalle 9 alle 12, che si snoderà poi in un corteo diretto in via Segantini; ad organizzare la mobilitazione Fp Cgil e Fisascat Cisl.

 “Ad oggi le lavoratici e i lavoratori del settore rimangono nella stessa, intollerabile situazione di sotto-inquadramento. La Provincia e chi esternalizza i servizi sostengono di aver erogato risorse sufficienti, mentre le cooperative, che sostengono che detti fondi manchino, non attivano un tavolo di confronto con tutte le parti sociali per ragionare sulle soluzioni affinché il maggior costo dell'appalto legato ai rinnovi contrattuali o ad altri fattori sopravvenuti, non finisca per essere scaricato su chi si è aggiudicato l’appalto e, in ultima istanza, sulle lavoratrici”.

È quanto affermano i sindacalisti Roberta Piersanti di Fp Cgil e Fabio Bertolissi di Fisascat Cisl, presentando il presidio del prossimo 9 marzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nidi esternalizzati: la protesta arriva in piazza Dante
TrentoToday è in caricamento