Politica Centro storico / Via Rodolfo Belenzani

La Lega prepara la mozione di sfiducia per il sindaco Andreatta

Le minoranze attaccano ma è la Lega la prima a muoversi annunciando ufficialmente di voler depositare una mozione di sfiducia

Dopo essere "affondato" per ben due volte al voto in consiglio comunale (per una delibera sulla riorganizzazione del  personale, che porta il suo nome, clicca qui) il sindaco Andreatta sarà "sfiduciato". La mozione era nell'aria con un fuoco incrociato da parte delle minoranze, ma è stata la Lega Nord la prima a muoversi in tal senso. La mozione di sfiducia al sindaco "sarà  presentata nei prossimi giorni" hanno annnciato i consiglieri del Carroccio.

Sembra che la goccia che ha fatto traboccare il vaso sia stata la decisione di mantenere in Giunta l'assessore Italo Gilmozzi, recentemente nominato allla segreteria del PD  provinciale. Ma c'è dell'altro, naturalmente: "Trento - concludono i consiglieri - non può più soffrire questa inefficienza e dopo un solo anno di mandato: prossimamente ci sarà da approvare il Prg, il che, con queste condizioni, sarà pressoché impossibile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lega prepara la mozione di sfiducia per il sindaco Andreatta

TrentoToday è in caricamento