menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lucia Coppola eletta, in Consiglio comunale torna Marco Ianes

L'ex consigliere comunale dei Verdi è il primo dei non eletti. "Ho accettato perchè il Trentino veda nel territorio un bene prezioso"

Il Consiglio provinciale si tinge di verde, con l'ingresso di Lucia Coppola, candidata nella lista Futura 20018 ed eletta insieme a Paolo Ghezzi. Il posto della consigliera comunale sarà preso da Marco Ianes, verde, volto noto della politica trentina alla quale aveva detto "addio", dopo essere rimasto fuori  da Palazzo Thun, per dedicarsi ad un blog sul Fatto Quotidiano ed alla scrittura del suo libro, pubblicato recentemente, oltre che al suo lavoro di insegnante ed a vari incarichi di voloontariato nelle Acli.

Ora Ianes tornerà a Trento in Consiglio comunale. "Per chi non lo ricorda, io sono il primo in successione, dei non eletti nelle elezioni comunali del maggio 2015. Sono, di conseguenza, il designato al subentro. In questi giorni mi sono fermato a riflettere, prima di decidere se accettare questo impegno, che reputo molto serio per la nostra comunità. Non ho risposto subito non certo “per tirarmela” come qualcuno potrebbe pensare, ma proprio perché negli ultimi tre anni ho lasciato la politica attiva, dedicandomi ad altri modi di fare politica" scrive  su facebook.

L'ex consigliere annuncia di aver accettato dopo averci pensato sopra un po'. "Accetterò, perché ho l’arroganza di credere che un Trentino della solidarietà, un Trentino che veda al territorio non come una vacca da mungere, bensì un bene prezioso da preservare per le generazioni future sia ancora possibile. Accetterò perché credo di poter dare e di voler dare il mio modesto contributo per rigenerare questi concetti che sono stati dati per scontati. Un grande ed immane lavoro di ricostruzione sociale, di riallacciamento di connessioni tra le idee e i movimenti ci aspetta". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento