menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Approvata dal Consiglio provinciale di Trento la manovra finanziaria 2018

L'aula ha approvato con 22 sì e 10 no il disegno di legge 223 con la legge di stabilità provinciale, dopo avere affrontato 36 articoli e 95 emendamenti che erano rimasti dopo la fase dell'ostruzionismo

Approvata dal Consiglio provinciale di Trento la manovra finanziaria 2018. L'aula ha approvato con 22 sì e 10 no il disegno di legge 223 con la legge di stabilità provinciale, dopo avere affrontato 36 articoli e 95 emendamenti che erano rimasti dopo la fase dell'ostruzionismo. A seguire è stato approvato anche il ddl 224 con il testo tecnico del bilancio preventivo. L'approvazione della manovra finanziaria è arrivata dopo una lunga sessione di lavori durata sei giorni.

"La manovra finanziaria 2018 porta a compimento un disegno tracciato ad inizio legislatura, che si è realizzato via via nel prosieguo dell'attività della Provincia e che si perfezionerà ulteriormente nel corso del prossimo anno", ha detto il presidente della Giunta Ugo Rossi nella sua dichiarazione di voto. "Questo Bilancio - ha aggiunto - destina risorse importanti alla crescita economica ma anche alla coesione sociale, perché è importante crescere ma al tempo stesso tenere sempre presenti i diritti di quanti si trovano in difficoltà. E' questo anche un Bilancio dove riprendono in maniera significativa gli investimenti. Un Bilancio, soprattutto, nel quale abbiamo trovato una concordanza importante fra maggioranza e minoranza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento