Gli studenti: "Disservizi sul trasporto pubblico verso la Val di Sole"

Lo sfogo in una lettera che il consigliere provinciale Giacomo Bezzi (Forza Italia), ha allegato ad una interrogazione a risposta immediata dopo averla ricevuta - sostiene - da una studentessa della valle di Sole

foto da claudiocia.it

"È iniziato da pochi giorni l'anno scolastico e già abbiamo notato parecchi disservizi riguardo il trasporto verso la Val di Sole. Siamo degli studenti che quotidianamente si muovono con i mezzi pubblici verso il Polo scolastico di Cles e viceversa". Inizia così la lettera che il consigliere provinciale Giacomo Bezzi (Forza Italia), ha allegato ad una interrogazione a risposta immediata dopo averla ricevuta - sostiene - da una studentessa della valle di Sole. "Se, per quanto riguarda la corsa che parte alle 6:56 da Mezzana, possiamo chiudere un occhio, questo non è altresì possibile per quella che parte alle 12:02 da Trento. In tale corsa infatti - prosegue la lettera - dalla fermata di Cles in poi, l'affollamento diventa insostenibile con persone ammassate una sopra l'altra". 

Dell'argomento si era occupato recentemente anche il consigliere Claudio Cia, ma ora Bezzi chiede alla Giunta di dare una chiara risposta e se sia possibile aggiungere un secondo vagone all'unico presente nella corsa del tram in partenza da Trento alle 12,02."Il disagio è ancora più accentuato perché tra i passeggeri non ci sono solo studenti ma anche anziani, bambini e qualche volta anche disabili che rendono questo problema ancora più evidente; non a caso, pochi mesi fa, un'anziana signora ha dovuto ricorrere alle cure mediche perché travolta dalla folla alla fermata. La risoluzione al problema, a nostro avviso, è quello di aggiungere un secondo vagone all'unico presente in questa corsa. Non vorremmo che questa sia intesa come una sterile protesta, ma che sia presa come una critica costruttiva in modo da evitare scene già viste in alcune zone d'Italia", conclude la lettera.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Schianto contro un camion sul rettilineo: muore motociclista

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

Torna su
TrentoToday è in caricamento