Politica Rovereto / Piazza Podesta', 11

Aggressione a Lizzanella: solidarietà del sindaco, la Lega in piazza con le bandiere

Piena solidarietà del sindaco di Rovereto, "fuori città per motivi istituzionali", alla tabaccaia aggredita e rapinata a Lizzanella ieri mattina all'alba, poco prima di aprire il negozio. "Rovereto, nonostante questo grave episodio, rimane una città sicura e su questo non abbassiamo la guardia e continueremo nella progettualità messa in campo in questi anni" si legge nel messaggio di solidarietà alla vittima.

Campagna elettorale a parte (Miorandi potrebbe essere ricandidato in una città che dal 1974 non conferma un sindaco per un secondo mandato) il primo cittadino non è il solo ad aver dato all'episodio una connotazione politica: questa mattina la Lega Nord, in testa il capogruppo provinciale Fugatti, si è presentata alla tabaccheria di Lizzanella con tanto di bandiere di partito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione a Lizzanella: solidarietà del sindaco, la Lega in piazza con le bandiere
TrentoToday è in caricamento