Ecco il testo della lectio degasperiana di mons Galantino: "Senza politica si muore"

All'indomani delle polemiche che hanno portato il segretario della Cei a non prendere parte al'appuntamento della Fondazione Alcide De Gasperi l'Ufficio Stampa della Provincia ha deciso di pubblicare il testo integrale della sua lectio magistralis, eccolo

All'indomani della mancata partecipazione del segretario della Cei monsignor Nunzio Galantino all'appuntamento della Fondazione De Gasperi a Pieve Tesino anche il governatore Ugo Rossi interviene sulla questione con un messaggio pubblicato nei canali ufficiali della Provincia. "Senza entrare nel merito della decisione, che monsignor Galantino ha attentamente ponderato - scrive Rossi - mi sembra opportuno sottolineare come il clima di  polemica esasperata che si respira in questi giorni, su temi come quello dell'accoglienza dei migranti, non aiuta ad affrontare con lucidità e ragionevolezza un problema che investe tutta l'Europa e che non si rimuove con le polemiche o gli slogan".

L'Ufficio Stampa della Provincia ha quindi deciso di pubblicare il testo integrale della lectio magistralis su De Gasperi scritto da mons Galantino e letto dal presidente della Fondazione Giusepe Tognon dopo la rinuncia da parte del vescovo. "Se potete perdonare la mia audacia - scrive Galantino - a maggior ragione vi chiedo di accogliere con benevolenza, sotto il nome di De Gasperi, le cose che porto nel cuore e che spero possano aiutarci a recuperare fiducia nella fede e nella politica. Abbiamo bisogno di entrambe, sempre più. Senza politica si muore". Il testo integrale è disponibile al seguente link: Lectio degasperiana 2015 di Nunzio Galantino

Allegati

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Si schiantano e rimangono incastrati sotto lo scooter: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Torna su
TrentoToday è in caricamento