rotate-mobile
Politica Centro storico / Via Giuseppe Gilli

Al via in due licei trentini il progetto per la certificazione della lingua tedesca

Saranno i licei "Scholl" di Trento e "Rosmini" di Rovereto i capofila del progetto finanziato oggi dalla Giunta per arrivare alla certificazione ufficiale della conoscenza linguistica in accordo con la Conferenza Permanente dei Ministri dei Länder tedeschi

Saranno i licei linguistici "Sophie Scholl" di Trento e "Antonio Rosmini" di Rovereto i due istituti scolastici capofila per il progetto di certificazione della lingua tedesca in Trentino. Lo ha deliberato oggi la Giunta finanziando il progetto sperimentale che introduce il livello di conoscenza linguistica DSD I all'interno del sistema scolastico provinciale frutto di un intesa siglata nel dicembre scorso con il Consolato tedesco di Milano. L'insegnamento del tedesco in questi due istituti sarà in tutto e per tutto uguale a quello certificato dalla Conferenza permanente dei Ministri dell’istruzione dei Länder. 

Riguardo alla vicinanza del mondo formativo tedesco a quello trentino e altoatesino si fa strada l'ipotesi di un incontro europeo sul tema a Bolzano. "Con la cancelliera Merkel abbiamo discusso di fare un appuntamento ad hoc sulla formazione professionale" così ha dichiarato il premier Matteo Renzi al termine del Consiglio europeo oggi "Bolzano è l'unica parte d'Italia più vicina al modello culturale formativo tedesco".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via in due licei trentini il progetto per la certificazione della lingua tedesca

TrentoToday è in caricamento