menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Indagine Itas, Dorigatti: "In crisi il tessuto sociale del sistema Trentino"

"La vicenda trascende la situazione contingente e diventa interrogativo profondo sullo stato di tenuta del tessuto sociale di questa terra"

"Nel lasciare alla Magistratura gli approfondimenti, le valutazioni e le decisioni d'indagine circa la complessa vicenda che sta scuotendo una società sana ed in crescita come l'I.T.A.S., preme qui rilevare come anche questa vicenda, a ben vedere, dice del dilagare di un malessere morale che preoccupa". Sono  parole del presidente del Consiglio provinciale Bruno Dorigatti che interviene nella vicenda che da una settimana  a questa parte occupa le  prime pagine dei quotidiani trentini: l'indagine ai vertici del consorzio assicurativo trentino. 

Un consorzio, non certo una società privata come altre, basato su valori di "mutualità, di solidarietà e di legame identitario con il territorio" hha ricordato Dorigatti, valori ai quali si sono sostituiti quelli della "amoralità; le presunzioni di impunibilità e il dilatarsi dei coinvolgimenti". La politica non è ancora stata toccata dalla bufera su Itas, ma i legami sono evidenti, a partire da quello del neonominato presidente della A22 Andrea Girardi, legale fiduciario dii Itas dal 1997. La questione è già  stata  oggetto di  due diverse interrogazioni da parte  del consigliere della Lega Maurizio Fugatti. Il governatore Ugo Rossi ha dichiarato che non sussiste alcuna incompatibilità. 

Reputo opportuno un richiamo all'unità della politica, vuoi per alzare il livello del dibattito, indagando le trasformazioni che stanno avvenendo dentro il "cosiddetto "sistema Trentino"; vuoi per dar corso ad una riflessione più larga e profonda sul futuro che ci attende tutti" si legge nella nota di Dorigatti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento