Accordo Provincia-Telecom per la fibra ottica: indaga l'Europa

La Commissione ha aperto un'indagine approfondita per chiarire se la joint venture tra la Provincia e Telecom Italia per realizzare un'infrastruttura di fibra ottica sia in linea con le norme Ue sugli aiuti di stato

La Commissione europea ha aperto un'indagine approfondita per chiarire se la joint venture tra la Provincia autonoma di Trento e Telecom Italia per realizzare un'infrastruttura di fibra ottica sia in linea con le norme Ue sugli aiuti di stato. Lo annuncia la Commissione, rilevando che al momento ci sono dubbi che il progetto sia portato avanti a condizioni di mercato che sarebbero accettate anche da operatori privati. Telecom detiene il 41,1% della società per la fibra ottica Ngn.  "Un atto dovuto a seguito di un esposto presentato da alcune società concorrenti e che non sorprende la Pubblica amministrazione". Così la Provincia autonoma di Trento commenta la notizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Elezioni nelle Circoscrizioni: ecco i risultati

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

  • Bomba da disinnescare: autostrada, statale e ferrovia del Brennero bloccate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento