Politica

Giulia Robol è il nuovo segretario del PD, critiche dagli elettori delle primarie

La base critica la scelta di rimettere il voto nelle mani dell'assemblea. Alla segreteria è stata nominata la seconda per preferenze delle primarie.

E' Giulia Robol la nuova segretaria del Partito Democratico del Trentino. E' stata eletta dall'assemblea provinciale attraverso un ballottaggio scrutinio segreto ottenendo 39 voti, 15 in più dell'altra candidata Elisa Filippi che era però uscita vincitrice dalle primarie del 19 marzo. La sostanziale "parità" tra i tre candidati delle primarie (in corsa c'era anche il coordinatore del PD di Trento Vanni Scalfi) ha fatto optare la dirigenza del partito per questa soluzione, che si richiama al regolamento interno del PD. Non mancano però le critiche dalla base (basta dare un'occhiata alla pagina facebook) che ha visto la scelta di rimettere il voto nelle mani dell'assemblea come un tradimento dello spirito delle primarie. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giulia Robol è il nuovo segretario del PD, critiche dagli elettori delle primarie

TrentoToday è in caricamento