Giovanazzi show in Consiglio: si siede al posto di Rossi, seduta sospesa

Seduta aperta e subito sospesa questa mattina in Consiglio provinciale: con Rossi seduto nei banchi della minoranza il consigliere Giovanazzi ne ha approfittato per prendere provocatoriamente il posto del presidente rimpiangendo i "bei vecchi tempi" di Lorenzo Dellai

Scambio di posti all'apertura della seduta del Consiglio provinciale questa mattina: per rispondere al gesto di Ugo Rossi che ha preso posto nei banchi della minoranza il consigliere di Amministrare il Trentino Nerio Giovanazzi si è seduto sullo scranno lasciato vuoto dal presidente. A creare tensioni è la riorganizzazione degli ospedali periferici, in particolare dopo la richiesta del capogruppo di Progetto Trentino Walter Viola e del consigliere leghista Claudio Civettini di informazioni complete sul destino della rete ospedaliera e sul servizio di mammografia.

Giovanazzi ha detto di apprendere le cose solamente dai giornali e, seduto al posto di Rossi, ha rimpianto i tempi di Lorenzo Dellai: "Beati i tempi di Dellai mentre oggi siamo in balia di notizie frammentate veicolate dalla stampa. Ci sarebbe bisogno di presentare al Consiglio un progetto complessivo". Il presidente del Consiglio Bruno Dorigatti ha sospeso la seduta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • Giro d'Italia 2020: in Trentino due tappe fondamentali, ed un passo inedito

  • Gardaland: apre il parco acquatico Lego, ecco come sarà

  • Aeroporto di Bolzano: in arrivo voli per Roma, Vienna e altre destinazioni

  • Paura a Dro, si sente male alla guida davanti a un minimarket: 54enne portato via in elicottero

Torna su
TrentoToday è in caricamento