menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fugatti a Roma dalla ministra Gelmini: "Chiediamo sensibilità sulle leggi provinciali"

Un cambio di passo annunciato rispetto al precedente ministro Boccia: agli Affari regionali ora c'è Maria Stella Gelmini, ritornata ministra dopo 9 anni

Trasferta romana per Maurizio Fugatti che ha incontrato nella capitale due membri del nuovo Governo. Il governatore trentino ha avuto un confronto con il collega di partito Massimo Garavaglia, neo-ministro al Turismo, presentando la situazione drammatica del settore nelle regioni alpine e chiedendo indennizzi tempestivi. "Non si tratta solo di sci - ha spiegato - perché sono tante e capillari le attività come la ristorazione, il ricettivo, le aziende di noleggio, gli istruttori e via dicendo, che rappresentano un mondo su  cui la montagna ha costruito le basi per la sua sopravvivenza e per il suo sviluppo"

E' stata poi la volta di Maria Stella Gelmini, ritornata ministro dopo 9 anni, che ha sostituito Francesco Boccia agli Affari regionali. Un cambio di passo, visto che il precedente ministro era stato promotore delle diverse impugnative di leggi provinciali. “Al nuovo governo ed al neo ministro - ha concluso Fugatti - chiediamo la giusta sensibilità quando si affronteranno argomenti come la Commissione dei 12 o l’interpretazione di leggi provinciali sulle quali le valutazioni della capitale ci sono apparse talvolta estremamente restrittive”.

Da Trento, infine, l'assessore Mirko Bisesti ha avuto un incontro in videoconferenza con il nuovo ministro dell'Istruzione Maurizio Bianchi. Il ministro Bianchi ha confermato agli assessori regionali e provinciali la sua volontà di tornare alla scuola in presenza  in maniera "piena". Sulle tempistiche, però, al momento risulta difficile fare delle previsioni. "Dopo l'assenza di confronto che aveva caratterizzato il Conte-bis, questa volta siamo entrati subito nei temi 'caldi' - ha commentato l'assessore Bisesti -. Mi sembra che siamo partiti con il piede giusto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Il Trentino rimane in zona arancione

  • Cronaca

    Registrati altri 3 decessi e +406 nuovi casi positivi al covid

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento