rotate-mobile
Politica Centro storico / Piazza Dante

Fusioni, bocciati 7 progetti su 11. Rossi: "In realtà la maggioranza dei trentini è a favore"

Dopo il flop di ieri per 7 fusioni su 11 il governatore guarda al dato complessivo: dal 2014 ad oggi i comuni sono passati da 217 a 169, ha votato il 56% degli aventi diritto ed il 75% si è espresso a favore

“Con i risultati di ieri, i comuni del Trentino scendono a quota 169: all'inizio di questa legislatura erano 217. Prosegue così un processo di semplificazione amministrativa, partito dal basso, che la maggioranza dei trentini sostiene in maniere convinta”. Questo il commento del Presidente della Provincia Ugo Rossi ai risultati dei referendum comunali di ieri che hanno visto gli elettori bocciare 7 progetti di fusione sugli 11 presentati da 33 comuni e fortemente incoraggiati dall'amministtrazione centrale che chiede semplificazione. Il commento positivo di Rossi si riferisce però al  dato complessivo: "I numeri ci dicono che dal 2014 ad oggi sono stati 52.504 i trentini che hanno partecipato ai referendum consultivi, ovvero il 56% degli aventi diritto. Di questi, 39.753, il 75,71% ha votato per il sì alle fusioni, mentre 12.172, il 23,18% hanno espresso voto contrario".

Numei positivi, secondo Rossi, anche negli ultimi referendum, dove a fare la differenza è stata la contrarietà di uno o due comuni all'interno di gruppi di quattro oppure, in quattro  casi, il non raggiungimento del quorum. "Se guardiamo ai numeri della tornata referendaria di ieri – aggiunge Rossi – notiamo che il complesso dei votanti si è attestato sul 44% pari a 16.677 elettori e che i sì sono stati la maggioranza, ovvero il 71,33% pari a 11.897. I no sono stati il 27,6% pari a 4.604 votanti. Credo dunque che le cifre testimonino quanto questo processo, pressoché unico nel panorama nazionale, sia sentito dai cittadini e dalle comunità, dimostrando la reattività della nostra Autonomia e la capacità di saper guardare alle sfide del futuro con grande lungimiranza. Un grazie sentito va anche ai tanti amministratori che hanno consentito ai cittadini di esprimersi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fusioni, bocciati 7 progetti su 11. Rossi: "In realtà la maggioranza dei trentini è a favore"

TrentoToday è in caricamento