Politica Centro storico / Piazza Dante

Fugatti ineleggibile? "Non ci sarà ricorso a pareri legali esterni"

La Giunta per le elezioni ha rifiutato un parere legale esterno, dopo due pareri acquisiti a livello amministrativo secondo cui non ci sarebbero gli estremi per l'incandidabilità

Fugatti ineleggibile? Non ci sarà ricorso ad un parere legale esterno che, come chiesto dalle minoranze, "avrebbe evaso qualsiasi dubbio su una questione comunque rilevante". Lo ha stabilito la Giunta per le elezioni del Consiglio provinciale di Trento, che si era già espressa sulla questione ritenendo che non vi fossero gli estremi per un'incandidabilità dell'attuale presidente che, va ricordato, presentò le dimissioni da sottosegretario alla Sanità solamente dopo il risultato elettorale in Tretino.

Sulla questione, com'è noto, c'è un ricorso pendente presentato da tre cittadini, tracui il candidato di Futura 2018 Vincenzo Zubani. Per completare l'istruttoria la Giunta ha deciso di attendere l'esito del ricorso sebbene vi siano già due pronunciamenti dei vertici amministrativi della Provincia secondo i quali "l'attuale presidente della Provincia nel periodo di campagna elettorale non poteva intendersi membro del Governo, stante l'articolo 92 della Costituzione, che individua i membri dell'esecutivo nel Presidente del Consiglio dei ministri e nei ministri, non anche nei Sottosegretari".

Va detto che la Giunta delle elezioni sta vagliando anche la presunta incompatibilità fra alcuni consiglieri provinciali eletti in ottobre e le loro cariche di presidenti d'associazione o di membri di consigli d'amministrazione di società. I riscontri fin qui ottenuti hanno escluso che sussistano posizioni incompatibili con la carica consiliare, ma l'istruttoria non è del tutto completata. Nei giorni scorsi una di esse è stata peraltro risolta dalle spontanee dimissioni di un consigliere provinciale da un cda. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugatti ineleggibile? "Non ci sarà ricorso a pareri legali esterni"

TrentoToday è in caricamento