rotate-mobile
Politica Via Dante Alighieri

Stupro a Rovereto, Forza Nuova: "Fenomeno fuori controllo, ripristinare il reato di clandestinità"

"La politica dell'accoglienza ha fallito: lo stupro di Rovereto ne è la prova" così scrive il partito di estrema destra che annuncia un presidio di solidarietà con la presunta vittima

"Lo stupro di una madre di due figli e' il risultato del fallimento di una politica di accoglienza voluta da questo governo miope di fronte al dilagare di violenze e soprusi verso i cittadini italiani: il fenomeno immigrazione è fuori controllo anche nel prosperoso e ricco Trentino". E' quanto si legge in una nota del partito di estrema destra Forza Nuova, a commento dell'episodio di violenza sessuale a poche centinaia di metri dal campo profughi di Rovereto denunciato nella notte tra venerdì e sabato scorso, riguardo al quale sono in corso le indagini. In conseguenza del terribile fatto "Forza Nuova chiede l'immediata chiusura dei centri di accoglienza sul territorio, un umano rimpatrio dei migranti e il ripristino del reato di clandestinita'."

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stupro a Rovereto, Forza Nuova: "Fenomeno fuori controllo, ripristinare il reato di clandestinità"

TrentoToday è in caricamento