Lunedì, 20 Settembre 2021
Politica Piazza Dante

Finanziaria in aula: troppi emendamenti, Rossi cerca un accordo con la Lega

E' stato prolungato di 5 ore il tempo per gli interventi dei consiglieri dopo che alla Lega Nord, che ha presentato 973 dei 1030 emendamenti alla finanziaria, sarebbero rimasti solamente 15 minuti. Prosegue la discussione in consiglio provinciale iniziata lunedì mattina, nella giornata di ieri sono stati approvati 9 articoli su 72

Prosegue in consiglio provinciale la votazione articolo per articolo della legge finanziaria e dei relativi 1.030 emendamenti, iniziata lunedì mattina. Nella seduta di ieri sono stati approvati 9 dei 72 articoli del disegno di legge proposto dalla Giunta. Su richiesta dei consiglieri di minoranza Bezzi (FI) e Fugatti (LN) il presidente del consiglio Dorigatti (PD) sentiti i capigruppo ha deciso di prolungare di 5 ore il tempo a disposizione per il dibattito per permettere di intervenire a chi già nella mattinata di oggi ha esaurito il tempo. In particolare alla Lega Nord, che ha presentato 974 emendamenti, sarebbero rimasti solamente 15 minuti, al Movimento 5 Stelle 2 ore e 14 minuti, a Progetto Trentino 2 ore. Il consiglier di Civica Trentina Rodolfo Borga aveva già esaurito l tempo a disposizione. In questo momento è in corso da più di mezz’ora una seconda riunione dei capigruppo chiesta del presidente Rossi per cercare un accordo con la Lega sui contenuti degli emendamenti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanziaria in aula: troppi emendamenti, Rossi cerca un accordo con la Lega

TrentoToday è in caricamento