menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: Ufficio Stampa PAT

foto: Ufficio Stampa PAT

Europee: l'Upt sostiene Dorfmann, Dellai: "Rafforzare i rapporti con l'Alto Adige"

Svp alle europee con l'appoggio di Patt e Upt. Ieri a Trento c'era anche Lorenzo Dellai per presentare il candidato Herbert Dorfmann: "I due partiti hanno una visione comune: l'Europa non è solo quelladelle città". Presenti anche i vertici Patt mentre Ugo Rossi dal congresso Svp di Merano lancia la "battaglia" dell'autonomia

L'Unione per il Trentino sosterrà il candidato dell'Svp Herbert Dorfmann alle prossime elezioni europee. L'accordo politico è stato siglato ieri a Trento in un incontro con i vertici del partito al quale ha preso parte anche l'onorevole Lorenzo Dellai. "E' una scelta naturale - ha detto l'ex governatore trentino - i due partiti hanno un rapporto storico consolidato ed una visione comune, avere in Europa un rappresentante delle nostre autonomie ha una valenza certamente positiva, l'invito alle forze politiche è quello di guardare a questa collaborazione con sintonia e rafforzare i rapporti politici con l'Alto Adige e l'Euregio. L'Europa non deve essere solo quella dei modelli metropolitani e delle dimensioni verticali ma anche orizzontali". 

"L’appoggio a Dorfmann è un'indicazione di voto prioritaria e si motiva anche per la sua appartenenza al gruppo europeo del PPE, il Partito popolare europeo - ha spiegato Donatella Conzatti - queste elezioni saranno un referendum tra europeisti e antieuropeisti. Ebbene, l'Upt vuole l'Europa. Un' Europa delle Regioni che stimola, tutela, garantisce lavoro, sviluppo economico, solidarietà sociale e non assistenzialismo". Dello stesso avviso anche Dorfmann, già parlamentare, che si cadida per un secondo mandato: "Vogliamo un'Europa in cui non si decide tutto a Bruxelles: dal sistema bancario e creditizio allo sviluppo delle Pmi che danno posti di lavoro. Dall'agricoltura a conduzione familiare tipica dei nostri territori a uno sviluppo ragionevole delle infrastrutture e della viabilità".

Presente all'incontro anche il Partito autonomista con il senatore Franco Panizza, il capogruppo provinciale Lorenzo Baratter, il presidente Walter Kaswalder, la consigliera Chiara Avanzo e la candidata Lorena Torresani. Il presidente della Provincia Ugo Rossi era invece presente, sempre ieri, all'assemblea dell'Svp a Merano dalla quale ha lanciato un messaggio in vista delle europee: "Non ci sono alternative all'Europa ma deve essere un'Europa delle Regioni, e non degli Stati e di certo non delle banche" ed ha aggiunto "il Trentino Alto Adige è un esempio per tutta l'Europa: Assieme al mio collega Arno Kompatscher vinceremo la grande battaglia per le autonomia". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Palazzo del Diavolo a Trento: ecco la leggenda

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento