Franco Ianeselli (CGIL) candidato sindaco: il centrosinistra autonomista si ricompatta

Sul nome del segretario della Cgil trentina l'ok di PD, UPT e Patt

Franco Ianeselli candidato a sindaco di Trento. Il centrosinistra trentino, dopo essersi presentato diviso alle scorse provinciali che hanno visto trionfare la Lega dell'attuale governatore Maurizio Fugatti, ha ritrovato l'unità in vista delle elezioni comunali di Trento previste per il 3 maggio 2020. 

Sul nome di Ianeselli, attualmente segretario generale della Cgil trentina, è arrivato in prima battuta l'ok del Partito Democratico poi, dopo la smentita di una non meglio specificata "autocandidatura" dell'assessore Roberto Stanchina del Patt, anche il via libera delle stelle alpine.

I due partiti, uniti nel centrosinistra autonomista della scorsa legislatura con Ugo Rossi, hanno dunque ritrovato compattezza. Sulla proposta di Ianeselli sono arrivati anche i "nulla osta" dell'UPT, altro storico alleato autonomista della sinistra trentina. Manca il "sì" di Futura, il partito nato alla vigilia delle scorse provinciali, che nei giorni scorsi aveva proposto la candidatura di Barbara Poggio, prorettrice dell'Università di Trento, chiedendo che il nome del candidato uscisse da eventuali primarie.

Franco Ianeselli ha annunciato la volontà di rassegnare le dimissioni da segretario del sindacato trentino lunedì 13 gennaio per dare il via alla campagna elettorale. Classe 1978, diplomato al liceo Da Vinci di Trento e laureato in Sociologia, Ianeselli ha lavorato fin da giovane all'interno del sindacato di via Muredei, diventando segretario generale nel maggio del 2015.

Nel centrodestra il nome più accreditato per la candidatura a sindaco è quello di Aronne Armanini, storico docente di Ingegneria alla Facoltà di Mesiano. Manca ancora, però, l'ufficialità, visto che sussisite su Facebook una campagna di "promozione" alla candidatura a sindaco di Sergio Divina, volto storico della Lega trentina, senatore e recentemente nominato dalla Giunta Fugatti alla giuda del Centro Servizi Culturali Santa Chiara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il "terzo polo", quello dei Cinque Stelle, proprio nei giorni scorsi si è scisso, con l'uscita dal gruppo di due consiglieri comunali e la nascita di un nuovo movimento, Onda Civica, sponnsorizzato anche dal consigliere provinciale Filippo Degasperi, che però per ora rimane nel M5S. Resta da vedere se il nome di Ianeselli otterrà anche la fiducia della nuova Onda Civica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento