menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni provinciali 2013, presentata la lista di Sel: "una sinistra indipendente"

A lanciare la campagna elettorale ci sarà anche Nichi Vendola. Presentati i candidati: 12 donne e 4 under30 per la lista che corre da sola. In lista anche la consigliera comunale IDV Giovanna Giugni

E' stata presentata questa mattina la lista dei candidati di Sinistra Ecologia e Libertà in corsa per le elezioni provinciali. "Siamo dei bravi ragazzi" ha detto scherzosamente il candidato presidente Emilio Arisi, ex primario di ginecologia all'ospedale S. Chiara di Trento, "non siamo miriamo alle poltrone ma a riportare nell'agenda politica i temi che ci stanno a cuore: lavoro, ambiente, salute, solidarietà sociale; vediamo un Trentino in cui ogni cosa è considerata bene comune". Come annunciato da tempo SEL si presenterà alle elezioni autonomamente: "anche in Trentino può rinascere una sinistra indipendente" spiega Roberto Alberton, uno dei 34 candidati "il mondo dei lavoratori e delle lavoratrici non ha più una classe politica di riferimento, con un PD che arriva a qualsiasi compromesso pur di restare al governo".

Se è vero che non ci sono alleanze con altri partiti il sostegno arriva però da movimenti come "Trentino Punto a Capo" della consigliera comunale eletta nel 2009 a Trento con IDV Giovanna Giugni, oggi con SEL. C'è l'anima "animalista" rappresentata da Lega Anticaccia e Etica Animalista, e quella laica di Democrazia Atea. Non c'è stata invece alleanza con Cultura Società Economia di Francesco Pisanu, candidato invece con il PD. Dodici le donne in lista e quattro gli under 30. A lanciare la campagna elettorale sarà il segretario di Sel Nichi Vendola, che verrà a Trento mercoledì 6 ottobre per un incontro pubblico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento