Coronavirus: rinviate le elezioni comunali

L'appuntamento elettorale, previsto per il 3 maggio, è stato rinviato a data da destinarsi, Campagna elettorale, di fatto, sospesa

Il coronavirus sposta anche le elezioni comunali: l'appuntamento elettorale è stato rinviato a data da destinarsi. Il decreto di rinvio è stato firmato martedì 10 marzo, dopo la misura del Governo che estende le limitazioni a tutta Italia, dal Presidente della Regione Arno Kompatscher. Il dispositivo, oltre a disporre la sospensione delle elezioni comunali programmate per il 3 maggio 2020, prevede che la nuova data delle elezioni sarà fissata con un successivo decreto.

Anche il Trentino è "zona protetta": ecco cosa cambia

In questo modo, slittano tutti i termini previsti (pubblicazione manifesti di convocazione, deposito facoltativo dei contrassegni, presentazione delle candidature ecc.), i quali saranno ridefiniti in base alla nuova data delle elezioni. La campagna elettorale, di fatto, è già sospesa a causa del divieto di assembramento, anche all'aperto, previsto dal terzo decreto di Conte. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Ragazzina in bici investita dall'autobus in via Venezia

Torna su
TrentoToday è in caricamento