menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Musica e regole, oggi il confronto pubblico: ecco chi ci sarà

Prenderà le mosse dalla situazione attuale ("troppe regole, e poco chiare") per poi passare a delle proposte concrete il dibattito organizzato dal collettivo di musicisti trentini I Know a Place che si confronteranno con alcuni candidati alle elezioni amministrative. L'appuntamento è per le 17.30di oggi, mercoledì  22 aprile, presso l'area riservata alla musica di strada (sede di molti eventi del collettivo) in via S. Croce. Hanno confermato la partecipazione all'evento: Claudio Cia, candidato sindaco del centrodestra, Paolo Primon, candidato sindaco di Popoli Liberi, Jacopo Zannini (L'Altra Trento), Matteo Faccchinelli (Patt), Mauro Direno (M5S); non ci sarà il sindaco Alessandro Andreatta, candidato per un secondo mandato, poichè impegnato nell'ultimo consiglio comunale, ma l'amministrazione sarà comunque rappresentata da Andrea Robol, attuale assessore alla cultura del Comune e candidato con il PD. 

Oltre alle parole, naturalmente, ci sarà...la musica. Tra gli artisti che interromperanno il dibattito con momenti musicali ci saranno The Bastard Sons of Dioniso, Rebel Rootz, Strudel Party, Luciano Forlese, Anansi, Mezzo Diavolo ed il gruppo Capoeira Trento. 

In una campagna elettorale decisamente sottotono l'appuntamento potrebbe essere l'unico momento di confronto tra i candidati. I cinque in corsa per Palazzo Thun sono stati invitati anche all'incontro pubblico organizzato dagli esercenti della città domani, giovedì 23 aprile, alle 15.30 presso la sede di Confcommercio in via Solteri.  Claudio Cia è anche l'unico candidato ad aver accolto l'invito del Movimento Cinque Stelle per un confronto sul progetto Tav del Brennero, che si terrà sempre domani, giovedì 23, alle 20.30 presso la sala circoscrizionale della Clarina. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento