Domenica, 14 Luglio 2024
Il commento

Valduga: "Chi voleva il cambiamento doveva andare a votare"

Il candidato del centrosinistra prende atto del risultato e rilancia l'Alleanza democratica autonomista: "Il progetto va avanti, si continua a lavorare"

Francesco Valduga accetta la sconfitta: “Se si vuole il cambiamento, bisogna andare a votare. Il popolo ha deciso così e noi rispettiamo la sua decisione. Si sono espressi in maniera netta su Fugatti, che ho chiamato per augurargli buon lavoro”. L’ex sindaco di Rovereto alla guida della coalizione di centrosinistra ora ritroverà il governatore uscente in consiglio provinciale, con cui si confronterà come capo dell’opposizione.

Una sconfitta da imputare anche alla bassa affluenza? “La sconfitta è dentro a un’affluenza bassa. Ho percepito che c’era voglia di cambiamento, ma se c’è questa voglia la si deve esprimere andando a votare. Questo non è successo e chi è invece andato a votare era convinto che le cose andassero bene così. Noi ne prendiamo atto”.

Nonostante la sconfitta, il progetto della coalizione va avanti conferma Valduga: “L’Alleanza democratica autonomista è un progetto politico importante per il Trentino, continuiamo a lavorare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valduga: "Chi voleva il cambiamento doveva andare a votare"
TrentoToday è in caricamento