Un altro "tour" per Salvini in Trentino: dalla Melinda alle Albere

Visita alle celle ipogee Melinda, progetto a suo tempo criticato da Fugatti, per il secondo weekend del vicepremier in Trentino. Intanto i media nazionali puntano l'attenzione sul Tunnel del Brennero

Un altro tour elettorale in Trentino per Salvini. Il vicepremier, che è stato in Trentino anche lo sorso weekend per un "tour de force" con una tappa ogni ora, è arrivato a Cavalese nella mattinata di oggi, venerdì 19 ottobre, a meno di 24 ore dal silenzio elettorale. In mattinata si è spostato a Segno, in Val di Non, verso le 10.30. Ha visitato le celle ipogee della Melinda (progetto che, tra l'altro Fugatti criticò come "faraonico" nel 2016) per poi proseguire verso Mezzocorona. Nel pomeriggio è atteso ad Arco (ore 15.15), Riva (ore 16.40), Mori (ore 18.10) per  concludere con un comizio al Parco delle Albere a Trento, dove è anche stata annunciata una manifestazione di protesta, alle 20.30.

Elezioni in Trentino: ecco come si vota

Nel frattempo proprio il Trentino Alto-Adige è teatro di una forte rottura, a livello  nazionale, tra Lega e M5S sul Tunnel del Brennero: dopo l'annuncio del ministro Fraccaro, che ha dichiarato di voler bloccare l'opera "i cui costi superano i benefici". Salvini ha risposto  seccamente: "Se comincio a fare un buco in una montagna, preferisco finirlo piuttosto di lasciarlo a metà. Questo aggiunge vale per la Pedemontana, il terzo valico e l'energia in Puglia. E' evidente che i benefici in questo caso sono superiori ai costi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Salvini live da Toblino "Chi se ne frega del condono, riscriviamo tutto"

Critiche al Governo penta-leghista anche da Berlusconi, presente ieri a Trento per sostenere la lista di Forza Italia, alleata della Lega: "Spero che questo Governo duri poco" ha detto. E, naturalmente, anche da Gentiloni, in città per la chiusura della campagna elettorale del PD: " "Mi auguro che ci sia qualcuno al governo che si renda conto del contesto delicatissimo e molto rischioso, in cui questa manovra economica ci infila. Non solo non è una manovra che alimenta la crescita e sviluppo, ma purtroppo è una manovra che mette a rischio i conti pubblici".
   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Porfido, armi, voto di scambio: le mani della 'ndrangheta sulle cave in Trentino

  • Il Giro d'Italia 2020 arriva in Trentino: ecco le tappe

  • Barche e canoe non reclamate sul lago: il Comune di Levico mette tutto all'asta

  • Il Comune ha deciso: niente Mercatini di Natale

  • Giro d'Italia a Trento: ecco quando e dove, attenzione alle strade chiuse

  • Coronavirus in Trentino: nuovo picco di contagi, 79 classi in quarantena e due pazienti in rianimazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento