Elezioni provinciali 2018

Elezioni provinciali 2018: i candidati del Moviment ladin de Fascia

Una lista fuori dagli schieramenti politici, né di destra né di sinistra, autonomista e con l’ambizione di voler portare la voce dei ladini in Consiglio provinciale

Con candidato presidente Ferruccio Chenetti, già consigliere comunale di Pozza dal 1985 al 2005, vicesindaco e assessore, veterinario in pensione, è stato anche consigliere e vicepresidente della Federazione provinciale allevatori. Una lista fuori dagli schieramenti politici, né di destra né di sinistra, autonomista e con l’ambizione di voler portare la voce dei ladini in Consiglio provinciale, senza dover avere legami di partito o di coalizione.

Alessandro Bernard
Agatha Brunel
Cesare Bernard
Stefania Chiocchetti
Leonardo Bernard
Lisanna Cincelli
Nicolò Chenetti
Francesca Degasper
Rinaldo Debertol
Lucia Dellagiacoma
Michele Decrestina
Luciana Detomas
Francesco Detomas
Cristina Donei
Giorgio Dorich
Giulia Dorigoni
Francesco Gabrielli
Silvia Favè
Giuseppe Gilli
Loreta Florian
Franco Lorenz
Simonetta Ghetta
Roberto Pellegrini
Martina Pederiva
Aurelio Soraruf
Stefania Pederiva
Stefano Weiss
Vittoria Sandbichler
Andrea Zanoner
Fabiola Spinel
Bernardino Zulian
Ilaria Vadagnini
Simone Zulian

TUTTI I CANDIDATI DI TUTTE LE LISTE, CLICCA QUI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni provinciali 2018: i candidati del Moviment ladin de Fascia

TrentoToday è in caricamento