Fugatti e i parlamentari trentini a Milano con Salvini: "Nè col PD, nè con il Movimento"

Fugatti, Segnana, Binelli, Cattoi e Zanotelli oggi a Milano per la presentazione dei parlamentari della Lega

I parlamentari trentini della Lega oggi a Milano

"La Lega non farà accordi organici con M5S e PD al fine di formare la maggioranza di governo. Chiederà invece la fiducia su un programma chiaro, che è quello del centrodestra, e su specifici punti economici in vista dell’approvazione del DEF". A dirlo è il segretario trentino della Lega Maurizio Fugatti, reduce dal successo elettorale che lo riporterà a Roma come deputato insieme a quattro compagni di partito trentini.

La squadra trentina era presente oggi a Milano insieme a tutti i  neo-parlamentari della Lega ed al leader del carroccio Matteo Salvini, che ha assicurato la sua presenza a breve in Trentino dove il partito ha ottenuto risultati da record. 

"O c’è un governo che può governare o la parola torna agli italiani". Salvini oggi a Milano

Anche Salvini, dunque, vede il ritorno alle urne come un'ipotesi plausibile per risolvere lo stallo creatosi dopo il 4 marzo. La dichiarazione, molto chiara, è stata rilasciata oggi alla conferenza stampa di Milano (leggi la news su Today.it, clicca qui). Quanto alla legge elettorale "il Mattarellum avrebbe dato un esito più certo di queste elezioni. Si è scelto un miscuglio, meglio comunque del proporzionale puro”. Salvini si è detto pronto a fare “una legge elettorale che dà il premio alla coalizione. Credo poco a un governo dei tecnici o a tempo per fare le riforme che rischia di essere "telecomandato" da Bruxelles."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

  • "Addio Betta, un esempio per tutti noi": soccorritrice stroncata dalla malattia

Torna su
TrentoToday è in caricamento