Casa Pound sbaglia la candidatura: Cipolla troppo giovane per il senato

Il candidato trentino, già al centro di un dibattito nazionale per essere sttato allontanato dalla Cisl dopo la candidatura, ha 38 anni ma per il senato bisogna aver superato i 40

Diventa ancora più curioso il caso del candidato di Casa Pound in Trentino Andrea Cipolla, già rimbalzato sulle cronache nazionali perchè allontanato dal sindacato Cisl dopo la candidatura. Non sarà infatti candidato alle elezioni del 4 marzo: a bloccarlo questa volta è la legge. Cipolla ha 38 anni, ed è stato candidato nel collegio uninominale del Trentino Alto Adige per il senato. La legge parla chiaro: bisogna aver compiuto i 40 anni per candidarsi a  senatore. "Faremo  ricorso nelle sedi opportune - afferma Cpi Trento - Andrea Cipolla rimane, in ogni caso, un valido elemento per il nostro movimento che sicuramente ha dimostrato grande coraggio rispondendo alle intimidazioni di coloro che vorrebbero chiudere la bocca  a chi non la pensa come loro". Unico difetto: due anni troppo giovane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

  • "Addio Betta, un esempio per tutti noi": soccorritrice stroncata dalla malattia

Torna su
TrentoToday è in caricamento