rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
La classifica

Alle europee senza gli outsider non si vince, chi sono i più votati in Trentino

Il primo partito è Fratelli d’Italia e qui troviamo la più votata in assoluto: Giorgia Meloni, la presidente del Consiglio

A ognuno è servito il proprio outsider per raggiungere le vette più alte in queste elezioni europee dell’8 e 9 giugno 2024. In Trentino tutti i partiti più votati hanno fatto il pieno anche grazie agli appelli elettorali a votare personalità nazionali. Ad aiutare Fratelli d’Italia non poteva essere che lei, la premier che, in un comizio elettorale aveva detto “scrivete semplicemente Giorgia” e infatti lei è la più votata in tutta la provincia di Trento. Ma anche il Partito democratico deve ringraziare il presidente dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini e la Lega, se ha evitato il tracollo di voti, lo deve all’ X factor del generale Roberto Vannacci. Ma chi sono i candidati alle europee più votati in Trentino?

Il primo partito è Fratelli d’Italia e qui troviamo la più votata in assoluto: Giorgia Meloni, la presidente del Consiglio che sbanca con 21.180 voti, a conferma del fatto che i trentini confermano la loro fiducia non solo al partito ma, forse, anche al lavoro di governo.

Europee: Fratelli d'Italia la più votata in Trentino e crollo della Lega, avanza la sinistra

Il risultato migliore di una personalità del territorio però lo esprime il Partito democratico con 20.977 voti per la deputata trentina Sara Ferrari, che su Facebook fa sapere di non essere stata eletta ma ringrazia comunque il popolo trentino per una fiducia inaspettata. Dopo Meloni, Ferrari è la più votata in Trentino. Il terzo posto del podio è ancora democratico con Stefano Bonaccini, che nella sua campagna elettorale era venuto proprio in Trentino. Ha preso 16.847 preferenze. Servono anche queste per guardare al buon risultato del Pd sul territorio.

La Lega non se l’è passata benissimo ma il quarto più votato è Roberto Paccher che, già consigliere provinciale, ha preso 9.180. Un ottimo risultato per il Carroccio perché, se si guarda solo ai politi del territorio, Paccher è la seconda preferenza in assoluto dei trentini. Certo, poi la Lega non ha disdegnato il contrbuto del generale Roberto Vannacci, che in Trentino ha conquistato 6.687 voti.

Vannacci dunque tiene su la Lega ma sono comunque meno dei 6.687 voti diHerbert Dofmann: quinto più votato in assoluto e campione di preferenze del suo Südtiroler Volkspartei.

È la settima più votata ma, se si esclude Giorgia Meloni, Alessia Ambrosi è la più votata del partito più votato in Trentino. È Alessia Ambrosi, che si candida ad essere la migliore rappresentanza in Trentino per Fratelli d’Italia con le sue 6.391 preferenze, che stacca di migliaia di voti gli altri colleghi di partito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alle europee senza gli outsider non si vince, chi sono i più votati in Trentino

TrentoToday è in caricamento