Terzo polo per le comunali? Nè destra, nè sinistra, e c'è anche la DC

Appello dell'animatore di #InMovimento Rizzoli alle forze centriste, ma il tempo corre

"Lo spazio politico c’è ancora, ma giorno dopo giorno, pian piano, diminuisce". Un appello che sa di ultimatum quello di Lorenzo Rizzoli, presidente di #InMovimento, soggetto politico nato in vista delle elezioni comunali 2020 a Trento. Nè destra, nè sinistra, ma un nuovo "polo" civico, popolare e territoriale.

"Oggi “SI PUÒ’ FARE”, UDC e DC sono le uniche forze che hanno esplicitato la propria posizione di distacco sia dalla coalizione che sosterrà Franco Ianeselli, sia dalla coalizione che sosterrà Alessandro Baracetti. Oggi, però, è il 18 febbraio 2020 e mancano 75 giorni al voto. Fra un mese circa occorrerà depositare le liste….cosa aspettano queste forze politiche?" scrive Rizzoli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

Torna su
TrentoToday è in caricamento