Martedì, 27 Luglio 2021
Elezioni comunali 2020

Elezioni comunali 2020: ecco i primi 21 sindaci

Al voto 156 Comuni, 56 di questi avevano un solo candidato sindaco, in 21 hanno raggiunto il quorum e possono festeggiare il loro traguardo

Le elezioni amministrative del 2020 hanno chiamato al voto 156 Comuni trentini tra domenica 20 e lunedì 21 settembre. I Comuni in cui i candidati alla carica di sindaco erano unici, erano 56 Comuni. Loro, invece di correre contro altre liste, hanno dovuto convincere almeno il 50%+1 degli aventi diritto al voto del loro paese, per poter vincere le elezioni. Prima del mezzogiorno di lunedì 21 settembre, 21 dei Comuni con un solo candidato sindaco, hanno raggiunto il quorum.

Elezioni comunali: i risultati in tutti i comuni

I sindaci che, al 20 settembre 2020, hanno ottenuto il 50% +1 dei voti del paese sono: Francesco Fantini a Bedollo, Giorgio Butterini a Borgo Chiese, Marcello Mosca a Caderzone Terme, Giovanni Bernard a Canazei, Stefano Bagozzi a Castel Condino, Gianni Rizzi a Cavizzana, Ivan Tevini a Commezzadura, Carlo Polastri a Dambel, Giacomo Redolfi a Mezzana, Oscar Nervo a Pieve Tesino, Michele Cereghini a Pinzolo, Lorenzo Cicolini a Rabbi, Marco Battisti a Ronzone, Luca Ferrari a Roverè della Luna, Emanuela Abram a Sarnonico, Lorenza Ropelato a Scurelle, Andrea Biasi a Sfruz, Diego Giovannini a Sporminore, Luciana Pedergnana a Terzolas, Matteo Leonardi a Tre Ville, Michele Tonini a Valfloriana.

I dati sono stati riportati sul sito della Regione, il prossimo spoglio inizierà martedì 22 settembre 2020. I Comuni con unico candidato sindaco che non raggiungeranno il quorum, verranno commissariati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali 2020: ecco i primi 21 sindaci

TrentoToday è in caricamento